The news is by your side.

PENSIONI/ ANTICIPATI I PAGAMENTI PER I MESI DI MARZO, APRILE E MAGGIO

180

Le pensioni e le indennità Inps saranno versate con anticipo anche per i mesi di marzo, aprile e maggio 2021. Tale scelta è dovuta all’emergenza Covid-19, garantendo così una maggiore liquidità e minori affollamenti presso gli uffici preposti.

L’ordinanza prevede, dunque, l’anticipo del pagamento di alcune prestazioni previdenziali corrisposte dall’Inps. Tra queste ci sono i trattamenti pensionistici, gli assegni e le pensioni e le indennità di accompagnamento per gli invalidi civili. Le date dei pagamenti prevedono l’erogazione delle pensioni e indennità di marzo dal 23 febbraio al 1° marzo 2021, quelle di aprile dal 26 marzo al 1° aprile 2021, mentre quelle di maggio dal 26 aprile al 1° maggio 2021.

Come è consuetudine, lo scaglionamento avviene in ordine alfabetico del cognome. Non è ancora ufficiale, ma il calendario per le pensioni di marzo potrebbero seguire il seguente schema: A e B: 22 febbraio; C e D: 23 febbraio; da E a K: 24 febbraio; da L a O: 25 febbraio; P, Q e R: 26 febbraio; da S a Z: 27 febbraio. Chi riceve la pensione direttamente sul conto corrente e quindi per via telematica, avrà l’accredito il primo giorno non festivo del mese di riferimento.