The news is by your side.

ACCORDO PER I VACCINI COI MEDICI DI FAMIGLIA. NON PARTIRANNO SUBITO. AVRANNO 7 O 8 EURO A DOSE.

214

I medici di famiglia parteciperanno alla campagna per le vaccinazioni covid. È l’effetto dell’accordo siglato da tutti i sindacati di categoria con il ministro della Salute, Roberto Speranza: i medici ot­terranno 7 euro per ciascuna vaccinazione effettuata all’in­terno dei propri studi e 14 per quelle domiciliari, ma servi­ranno accordi in sede regio­nale per disciplinare le vac­cinazioni negli ambulatori Asl e a domicilio.

Ora bisognerà capire in qua­li termini verrà richiesto l’in­tervento dei medici di famiglia. È infatti probabile che si parta in una fase successiva alla at­tuale (quando si vaccineranno gli over-60) per attendere la disponibilità di un ninnerò maggiore di dosi, così da con­sentirne la distribuzione sul territorio. In Puglia i medici di medicina generale sono circa 3.500.

«La loro capillarità e il loro rapporto di fiducia con le per­sone sono un valore aggiunto importante che ci consenti­rà,quando aumenteranno .le dosi a disposizione, di rendere più forte la nostra campagna di vaccinazione», ha scritto Spe­ranza ringraziando i medici di famiglia. «La classe medica – gli fa eco il presidente della Fnomceo, il barese Filippo Anelli – è a disposizione del governo per effettuare le vaccinazioni ed il ruolo dei medici di famiglia sarà ora strategico».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright