The news is by your side.

CONFERENZA EPISCOPALE/ PUGLIESE/ PER PASQUA NESSUNA PROCESSIONE NÉ ALTRE OCCASIONI DI ASSEMBRAMENTO

381

“Non sono ammesse pro­cessioni ed altre forme di pietà popolare che comportino as­sembramenti e concentrazione di persone; l’accesso in chiesa è condizionato all’uso della mascherina, all’igienizzazione delle mani e al controllo della temperatura, che deve essere inferiore a 37,5°; i posti in chie­sa sono distanziati e regola­mentati dal ‘servizio d’ordine’, che non ammette più persone rispetto alla capienza massima definita”. Lo precisa la Confe­renza Episcopale Pugliese a proposito delle celebrazioni della Settimana Santa.

“Ogni Diocesi pugliese – continua la Cei regionale – ha provveduto a emanare propri provvedimenti per garantire la sicurezza della salute pubblica e contemporaneamente favori­re la partecipazione dei fedeli alle celebrazioni della Setti­mana Santa. Tali disposizioni osservano quanto disposto nel Protocollo circa la ripresa delle celebrazioni con il popolo del 7 maggio 2020, sottoscritto dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dal Presidente della Conferenza Episcopale Italia­na e dal Ministro dell’Interno, integrato con le successive indicazioni del Comitato tecni­co-scientifico; nel Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 marzo 2021, in vigore dal 6 marzo e sino al 6 aprile 2021”.

La conferenza dei vesco­vi della Puglia ribadisce “alle Autorità locali e ai fedeli che parteciperanno alle celebrazio­ni della Settimana Santa, che il senso di responsabilità circa le misure di prevenzione dal contagio Sars-Cov-2 in questi mesi non è mai mancato e non mancherà durante questo particolare periodo”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright