The news is by your side.

PUGLIA/ UNDER 60 NIENTE PIÙ VACCINO ASTRAZENECA O JHONSON, ANCHE PER LE SECONDE DOSI

289

Sulla base delle nuove disposizioni ministeriali  l’assessore alla Sanità, Pier Luigi Lopalco e il Direttore del Dipartimento Salute, Vito Montanaro, hanno provveduto all’aggiornamento delle indicazioni operative sulla campagna vaccinale anti covid.  Per la somministrazione di vaccino a vettore virale (Vaxzevria, cioè Astrazeneca, e Janssen), si dispone l’utilizzo dei vaccini a vettore virale esclusivamente ai soggetti di età superiore o uguale ai 60 anni di età, mentre i soggetti di età inferiore ai 60 anni che abbiano già ricevuto una dose di vaccino Vaxzevria riceveranno la seconda dose con un vaccino ad m-RNA ad una distanza di 8-10 settimane dalla prima dose.

A tutti i restanti soggetti di età inferiore ai 60 anni e non ancora vaccinati verrà somministrato un vaccino ad m-RNA.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright