The news is by your side.

PREPARATIVI PER RADUNO ENDURO DI ACQUAVIVA A VIESTE CON LO STAFF DI GARGANO TRAIL CENTER

254

Nel variegato e ricco panorama delle due ruote si fa sempre più spazio in Puglia l’Enduro disciplina adrenanlinica, difficile ma altamente spettacolare abbracciando giovani e adulti.  Gargano Trail Center ha iniziato da subito a dare nuova linfa alla promozione di questa disciplina tramite il quarto Raduno Enduro di Acquaviva che lo scorso anno non è stato fatto a causa dell’emergenza sanitaria.

A Vieste, tra le 9:00 e le 18:00, il cuore pulsante del raduno è la Masseria da Piscopo e a spiegare l’evento in programma domenica 20 giugno, Luigi Carbonaro per conto di Gargano Trail Center: “Acquaviva è stato inaugurato cinque anni fa, il primo sentiero ad hoc per la mountain bike con dei canoni aderenti all’International Mountain Bike Association che rispettano il sentiero sostenibile. Un progetto pilota per permettere agli enti di prendere spunto da quello che è stato fatto ad Acquaviva. È un sentiero scuola che racchiude le difficoltà della mountain bike con la curva parabolica, le contropendenze, i dossi, i salti e i drop. Ci abbiamo dato l’anima per allestire questo percorso di difficoltà intermedia e negli anni l’abbiamo modificato leggermente per non farlo sembrare banale e semplice. È percorribile sia per i principianti intermedi che quelli avanzati. Da qui abbiamo iniziato a fare il primo raduno in concomitanza con l’inaugurazione ed è seguito il secondo e poi il rinvio del terzo raduno a quest’anno. All’interno dell area c’è un pozzo romano che si chiama proprio Acquaviva e da qui il nome di questo trail. Un grazie alla famiglia Martucci e alla società agricola in loco Acquaviva che mi hanno permesso di realizzare altri quattro sentieri. Domenica vi aspettiamo per questo format non competitivo ma è come se fosse una gara di enduro quindi si sale in bicicletta e si scende lungo le prove speciali in discesa. In maniera goliardica chi inserisce Strava e registra il tempo, verrà premiato il miglior tempo il vincitore. Questo è solo l’inizio del nostro progetto sull’enduro perché stiamo lavorando allo scopo di mettere in cantiere l’evento agonistico di settembre”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright