The news is by your side.

E la currend torno nel suo antico letto

4

Si è finalmente chiusa con un esito positivo la querelle che vedeva protagonista la corrente deviata, ormai famosa, sulla spiaggia del lungomare E. Mattei di Vieste.A mettere un punto decisivo è stata la mano dell’Amministrazione Comunale che ha affidato i lavori di ripristino ad una ditta peschiciana vincitrice della gara d’appalto. La famosa e secolare currend è ritornata finalmente nel suo “letto” lasciandosi alle spalle la disputa che vedeva protagonisti i titolari di un ristorante bar e di uno stabilimento balneare.

Come dicevamo è finalmente intervenuta l’Amministrazione Comunale, che ha dimostrato, una volta tanto, di avere un decisionismo che purtroppo non le può essere attribuito in molte altre problematiche della città ma che si spera avrà in futuro dato che le emergenze a Vieste sono di casa ( vedi, anzi senti la puzza di fogna in località Scialara quando una pioggerella si trasforma in temporale).  Si spera adesso che il tragitto del fiumiciattolo resti lo stesso nonostante le intemperie del tempo e nonostante gli alberi ad alto fusto piantati ormai da qualche anno. Proprio questi alberi potrebbero non permettere alla currend di restare in questo suo nuovo, ma in realtà vecchio letto.