The news is by your side.

Domenica 17 inizia il campionato Allievi

17

Domenica 17 settembre inizierà il campionato regionale “Allievi”, quest’anno parteciperà anche l’Atletico Vieste che torna in questa importante competizione dopo molti anni.

La squadra affidata a Teodoro Palatela si presenta a questo campionato con la ferma intenzione di raggiungere la salvezza e quindi stà svolgendo una intensa preparazione atletica.

ALLIEVI REGIONALI GIRONE A:


APOCALISSE SAN SEVERO
ATLETICO VIESTE
COSMANO SPORT FOGGIA
U.S. FOGGIA
G & T ORTA NOVA
G. SALVEMINI MANFREDONIA
GIOVENTU´ CALCIO FOGGIA
JUVENILIA SAN NICANDRO
JUVENTUS FOGGIA
LUCERA CALCIO
REAL SAN GIOVANNI ROTONDO
REALI SITI STORNARELLA
SANT´ONOFRIO CALCIO SAN GIOVANNI ROTONDO

 

Questa la rosa dei giocatori che parteciperanno al campionato: Ignazio Rinaldi, Marco Zillo, Antonio Petrone, Luca Pastore, Domenico Pellegrino, Antonio Masciullo, Andrea Calabrese, Marino Campaniello, Alessio Campaniello, Matteo Laprocina, Luca Coda, Andrea Innanzi, Matteo Iannoli, Angelo Biscotti, Federico Del Viscio, Matteo Patrone, Matteo Pirro, Cristian Hadiovich, Jonny Gaetani.

 

La Società Atletico Vieste vuole fortemente valorizzare i giovani e puntando sul campionato Allievi che comprende la fascia di età dai 14 ai 16 anni ed abbandonare il campionato Juniores che ha una fascia di età superiore 16 – 18 anni.

Una scelta dettata dal progetto futuro dove saranno i viestani i veri protagonisti dell’Atletico Vieste come prima squadra.

Giuseppe Murgo, Dino Sicuro, Gino Munno, Pasquale Guerra e Franco Patrone il gruppo dirigente che porterà avanti questo campionato.

Franco Patrone continua a “regalarsi” al calcio giovanile, encomiabile come pochi…. Franco animato da tanta passione è diventato ormai un esperto e quindi grande sostenitore della politica sui giovani.

Al tecnico Teodoro Palatella il compito di valorizzare i tanti ragazzi già validi tecnicamente e svezzati la passata stagione da Fabrizio Losito.

Il tecnico Fabrizio Losito rimasto “disoccupato” merita un grazie sincero per quello che negli anni passati ha fatto per i giovani..noi non ci siamo dimenticati di lui.

                                                                  Michele Mascia 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright