The news is by your side.

Viestese ancora sconfitta

7
Non cambia nulla la vertice del campionato di prima categoria girone A, sempre comandato a punteggio pieno da Atletico Bovino, Atletico Vieste e Torremaggiore. In coda la Viestese, sconfitta dal Castriotta Manfredonia, si appresta ad affrontare l'altra neopromossa (il Virgilio Maroso Candela) per uscire dalla crisi 
 Virgilio Maroso Candela Real Barletta  5-2 
 Torremaggiore Calcio Atletico Foggia  1-0 
 R. Castriotta Manfredonia Viestese  2-1 
 Nuova Daunia Foggia Arpifoggia  1-2 
 Margherita Sport Città di Terlizzi Azzurra  3-1 
 Audace Barletta Atletico Modugno  0-2
 Atletico Vieste Ascoli Satriano  1 – 0  
 Atletico Bovino

Matinum 

2 – 0
 

 

 Atletico Vieste – Ascoli Satriano 1 – 0

ATLETICO VIESTE: Di Gennaro, Augelli P., Sollitto, Cinque, Piracci(Scarano dal 70), Melchionda, Augelli R., Gualano, Gentile, Azzarone(Silvestri dal 87), Cariglia(Tommassetti dal 65).All:Mimmo

ASCOLI SATRIANO: Riceputo, Cofano(Di Savino), Rizzello, Di Francesco, Ortica, Alborea(D’Angelo), Iorio, Schiamone, Sodrio, Russo, Castellana.All. Ciotta

ARBITRO: Labianca di Foggia

RETE: al 85 Gentile(rigore)

NOTE: espulso al 88 Cinque per fallo di reazione

 

L’Atletico Vieste aveva bisogno di una gara come questa per rivedere alcune cose e per convincersi che il solo il campo esprime i veri valori del calcio e non certo i titoli dei giornali.

Michele Mimmo in tal senso è un buon predicatore di umiltà ed i suoi farebbero bene ad ascoltarlo, anche se poi la vittoria fa dimenticare tutto in fretta.

Gara un po’ anomala dominata dal Vieste e ben giocata dall’Ascoli Satriano, i fratelli Rocco e Paolo Augelli ancora una volta si sono confermati i trascinatori di questo Vieste un po’ imballato al centro dell’attacco ed un po’ disordinato a centrocampo.

L’avvio è stato promettente da parte del Vieste, al 4 Paolo Augelli sulla fascia riesce ad indirizzare un bel pallone a centro area, il fratello Rocco al volo sfiora il gol con il pallone di poco sopra la traversa.

Al 5 Rocco Augelli dopo essersi liberato del suo avversario fa partire un bel diagonale che finisce fuori..ma dalle tribune si è avuta la sensazione del gol.

Poi la gara col passar dei minuti è calata di tono, complice il Vieste che non ha trovato nelle azioni la giusta combinazione e soprattutto lucidità sotto-porta.

Al 18 gli ospiti sciupano il vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione, gran confusione in area viestana e il centravanti Sobrio non riesce a segnare a porta vuota.

Al 30 Schiavone con un tiro al volo ha cercato di sorprendere il portiere del Vieste Di Gennaro ma nulla di fatto fino al termine del primo tempo.

Il secondo tempo inizia con il Vieste determinato a sbloccare il risultato:

Al 1 bella azione in area confezionata da Paolo Augelli che passa al fratello Rocco, gran tiro al volo e bella risposta del portiere dell’Ascoli Satriano Riceputo.

Al 4 grande ammucchiata in area ospite ma il pallone non entra in rete.

Sembra vacillare la difesa dell’Ascoli Satriano ma il Vieste frena e tentenna, gara un po’ noiosa e senza emozioni, al 22 Di Gennaro si presta allo spettacolo e con un volo dà la sensazione di aver compiuto una grande parata.

Michele Mimmo cerca di dare una sterzata alla gara con alcuni cambi ma bisogna attendere il finale di gara per l’emozione più bella.

minuto 85: Rocco Augelli con grande esperienza protegge il pallone in area, il suo controllore con grande ingenuità lo strattona sotto gli occhi dell’arbitro che concede il calcio di rigore.

Maurizio Gentile dalla lunetta calcia con freddezza, il pallone gonfia la rete mandando in delirio i tifosi, gol che vale tre punti e la testa della classifica.

Poi nei minuti di recupero c’è anche il tempo per il raddoppio ma l’arbitro non lo ha convalidato.

Una vittoria sicuramente meritata ma anche fortunata visto che sia l’attacco che il centrocampo del Vieste questa volta  non sono stati così brillanti.

Gli irriducibili dell’Ascoli Satriano dopo aver imbrigliato l’Atletico Vieste tornano a casa a mani vuote.

                                    Michele Mascia

 

I gol del Vieste: Maurizio Gentile 3 goals, Rocco e Paolo Augelli 2, Matteo Patrone, Ducange e Gualano 1 goal.

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright