The news is by your side.

Scuola, continua mobilitazione contro riduzione Posti Sostegno

3

Flc Cgil e sindacato Sfida continueranno la mobilitazione contro la riduzione dei posti di sostegno in provincia di Foggia fino a quando non verranno date risposte adeguate e sono pronti anche a ricorrere alla Magistratura. Gravi soprattutto le situazioni createsi a Rodi Garganico (4 posti mancanti su 13), San Giovanni Rotondo (2,5 su 5 di organico) e Vieste. Intanto il sottosegretario alla Pubblica Istruzione De Torre nel corso di un incontro avuto con la delegazione sindacale si è impegnata ad avviare un’indagine amministrativa ribadendo quanto contenuto nella circolare del ministro Fioroni di avvio di anno scolastico. Ha annunciato, inoltre, di aver costituito un Comitato Tecnico-Scientifico sulla disabilità e di voler estendere le iniziative nei confronti dei disabili anche da 0 a 3 anni. Ad oggi, secondo la Cgil, sarebbero 150 i posti di sostegno non autorizzati dal Gruppo Lavoro Handicap provinciale di Foggia “a causa di interpretazioni molto discutibili della normativa vigente e di una cronica disorganizzazione dell’Ufficio scolastico regionale”.