The news is by your side.

LA FINLANDIA “SBARCA” SUL GARGANO

21

Nell'ambito del Progetto Comenius 1.2 "I Giovani imparano nuove lingue straniere", finanziato dall'Agenzia Europea Socrates, i rappresentanti della Nazione finlandese e italiana si incontrano a S. Marco in Lamis "accogliente cittadina garganica" per scambiarsi idee circa i territori su cui ognuno opera e sulla lingua adottata nei due Paesi europei. Il progetto, coordinato dalla prof ssa Rachele Nardella (coadiuvata altresì dai proff. Matteo Coco e Vincenzo Di Fiore) tende a far conoscere l'Europa per scoprirne le diversità e le assonanze linguistiche. Gli ospiti stranieri, provenienti dall'Istituto "Lucina Hagmanin" di Koulu di Kalvìa (a ca 400 Km da Helsinky) sono stati accolti, dunque, dai responsabili italiani del Progetto presso i locali dell'Il.SS. "P. Giannone" di S. Marco in Lamis (FG) dove si svolge l'accoglienza, e insieme, professori e alunni, dopo aver attuato incontri didattici saranno poi accolti anche dal sindaco di S. Marco in Lamis, dal Presidente della Comunità Montana del Gargano e dal sindaco di Vieste dove, nel circondario, avranno modo, durante le due settimane di permanenza, di conoscere e apprezzare lingua, tradizioni, cultura, specialità gastronomiche e quant'altro questa nostra meravigliosa terra garganica e dauna, pub offrire a tutti i suoi visitatori. Per l'Italia e la Finlandia è un'occasione unica, e dal 28 ott. all'8 nov. il "Giannone" di S. Marco in Lamis, scuola coordinatrice dei progetto, rappresenta tutto il territorio per far conoscere le nostre bellezze mediterranee fatte di monti, laghi, mare e sole, come ha detto, il Dirigente Scolastico prof. Antonio Cera accogliendo, insieme ai docenti Nardella, Coco e Di Fiore e 16 alunni scelti in ogni ordine e indirizzo della scuola, la delegazione finlandese composta da altrettanti docenti (Eja, Taina e Suzanne) e da altrettanti "biondissimi" alunni, i quali, con i nostri ragazzi, si confronteranno in un meeting per esporre, ognuno nei loro modi di intendere, dialogare e colloquiare, la lingua e le tradizioni/traduzioni del proprio territorio.
Per il Gargano e la Provincia di Foggia la coorganizzazione sarà gentilmente patrocinata dal Comune di S. Marco in Lamis, dalla Comunità Montana del Gargano e dall'Amministrazione Provinciale di Capitanata. La visita quindi vede impegnati nella partecipazione effettiva gli alunni e docenti italiani e le Istituzioni che, tramite essi, potranno esporre e presentare le magnifiche bellezze della nostra Provincia e di tutto il territorio garganico ai partner finlandesi.
Durante le due settimane di permanenza dei finlandesi, in Italia (e sul Gargano in particolare), la visita ai vari luoghi, e le attività didattiche a scuola arricchiranno e
renderanno preziosa e utile, sicuramente, l'esperienza culturale/linguistica e il gioioso momento convissuto e condiviso. L'esperienza servirà, altresì, per comunicare ad alunni e docenti di tutta Europa sentimenti e sensazioni di unità e di bellezza, in sintonia con altre culture ed altre realtà che da tempo fanno parte della nostra grande famiglia europea. Quindici giorni intensi, dunque, vissuti all'insegna comunitaria della vicinanza e della collaborazione (anche linguistica) tra i popoli che parte da un momento educativo e didattico e parte, anche, dall'Ist.to "P. Giannone" di S. Marco in Lamis, non solo più scuola locale o territoriale, ma ben inserita nel contesto più ampio della Provincia di Foggia, e anche dell'Europa.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright