The news is by your side.

Cagnano: pescatori sul piede di guerra per la pesca a strascico.

6

I pescatori, oltre un centinaio di Cagnano Varano e Ischitella contro quello che ritengono sia una vera e propria calamità: la pesca a strascico che sta mettendo in pericolo l’ecosistema e di conseguenza l’economia di tutto quel mondo che gravita attorno all’attività legata alla miticultura e alla pesca delle vongole. Cooperative e imprenditori locali sono letteralmente sul piede di guerra e minacciano azioni di ritorsione, non escluso lo stesso speronamento di tutti quei pescherecci che dovessero essere sorpresi a pescare entro le tre miglia o, addirittura, a meno di cinquanta metri dalla costa, per la pesca di novellame, oltretutto vietata. Nonostante le continue rimostranze sia dei pescatori che dei sindaci di Cagnano e Ischitella le cose non sono cambiate, i pescherecci continuano imperterriti a pescare sotto costa. Se non saranno presi i dovuti provvedimenti, le conseguenze potrebbero essere di una “guerra” tra pescatori.