The news is by your side.

Oli di oliva vergini ed extravergini: presentata mozione al Senato.

3

Mozione al Senato che impegna il Governo ad emanare un decreto che renda obbligatoria l'indicazione nell'etichettatura degli oli di oliva vergini ed extravergini del luogo di coltivazione delle olive. La senatrice foggiana Colomba Mongiello è tra i firmatari. 'La mozione' -spiega l´esponente diessina – 'intende impegnare l'Esecutivo a rendere obbligatoria l'indicazione del luogo di origine sulle etichette degli oli di oliva vergini ed extravergini. L'etichettatura dei prodotti alimentari e, in particolare, degli oli di maggior qualità' – continua la senatrice Mongiello – 'rappresenta un fattore importante sia nelle scelte dei consumatori che nella sicurezza alimentare. L'auspicata introduzione in etichetta del luogo di coltivazione delle olive segnerà una maggiore attenzione ai gusti e alle scelte di quanti – i consumatori – scelgono un prodotto, in questo caso l'olio per alimenti, in base alla tracciabilità e, quindi, alla riconoscibilità del prodotto stesso. Il territorio della provincia di Foggia' – conclude la senatrice Mongiello – 'vocato da sempre alla produzione di olio di ottima qualità, non potrà che trarre vantaggio dall'etichettatura del luogo di origine e coltivazione. La Capitanata, che produce grandi quantità di olio D.O.P. (denominazione di origine protetta) vedrà in tal modo ancor più tutelato il suo olio, un prodotto alimentare noto e apprezzato ovunque.'