The news is by your side.

Il Parco premiato a Roma per il sostegno alla campagna “Un bosco per Kyoto 2006”

10

Sarà il presidente del Parco Nazionale del Gargano, Giandiego Gatta, a ritirare il premio “un Bosco per Kyoto 2006” in occasione della manifestazione organizzata dall’Accademia Kronos, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente. La cerimonia si terrà il prossimo 15 dicembre, ore 15,30, a Roma presso la sala della Protomoteca del Campidoglio alla presenza del Ministro dell’Ambiente, tutela del Territorio e del Mare. Il Parco Nazionale del Gargano bissa così il successo dello scorso anno, quando fu premiato per la prima volta. L’area protetta è una delle poche aree, a livello nazionale, ad aver contribuito alla lodevole iniziativa che nel corso dell’anno ha visto coinvolti numerosi istituti scolastici impegnati a realizzare progetti di turismo sociale e responsabile. Ancora una volta il Parco Nazionale del Gargano ha interagito con sensibilità ed attenzione con il mondo della scuola, con il quale da tempo ha avviato un intenso progetto di educazione ambientale che si rinnova ogni anno. L’accademia Kronos con il conferimento del premio “Un Bosco per Kyoto” al presidente Giandiego Gatta, ha voluto premiare l’ottima politica ambientale adottata dal Parco Nazionale del Gargano nei confronti dell’immenso patrimonio boschivo che anche quest’anno è stato risparmiato dagli incendi estivi. Non solo. Il Parco si è distinto anche per l’avvio di numerosi progetti tesi a tutelare alcune specie minacciate, quali il lupo, i rettili, gli anfibi e i pesci delle acque interne. ”Questo ulteriore premio rappresenta uno sprono ad intensificare gli sforzi per la tutela del nostro immenso ed amato Gargano. Al settore del conservazione dell’ambiente, come Parco del Gargano, non faremo mai mancare la nostra doverosa attenzione”  ha commentato il presidente Giandiego Gatta, soddisfatto per questa ennesima designazione del Parco del Gargano al premio “un Bosco per Kyoto 2006” che avverrà il prossimo 15 dicembre nella capitale, presso la sala del Campidoglio. “Proprio perché il Gargano è straordinario grazie alla sua biodiversità,  abbiamo il dovere di impegnarci oltre misura per educare tutti, abitanti e visitatori, al rispetto della sua impareggiabile natura. In questo contesto coinvolgere la scuola è fondamentale perché sensibilizzare oggi gli alunni, significa in sostanza ritrovarsi un domani cittadini migliori e attenti alla tematiche ambientali” ha concluso il presidente dell’area protetta. “Il Parco Nazionale del Gargano è una delle poche aree protette nazionali ad aver contribuito fattivamente alla lodevole iniziativa “Un Bosco per Kyoto 2006” che nel corso dell’anno ha visto coinvolti numerosi istituti scolastici impegnati a realizzare progetti di turismo sociale e responsabile. E’ tra le aree protette più amate in assoluto e  quella che si è distinta per il calo degli incendi e per la politica di grande sensibilità ambientale” ha spiegato il presidente nazionale di Accademia Kronos, Ennio La Malfa. Il Premio rappresenta una grande soddisfazione per il presidente Giandiego Gatta, alle prese con il varo di importanti strumenti per la gestione dell’area protetta, quali il Piano del Parco e il piano degli abbattimenti degli abusi edilizi, i cui finanziamenti, di 500mila euro, sono stati stanziati dal Ministro Altero Matteoli.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright