The news is by your side.

GINO LISA: SI PUNTA A VOLI CHARTER TURISTICI PER IL GARGANO

8

«Il 4 dicembre finalmente si parte, con la speranza che questo progetto non sia come il parto di Minerva dalla testa di Giove, ma che duri, cresca e si espanda, grazie all’apporto delle forze sociali ed istituzionali».

Questa la speranza espressa da Michele Galante, presidente di Promodaunia all’incontro all’Assindustria di Foggia  dove si è discusso dei voli dal «Gino Lisa» di Foggia.

Eppure, a pochi giorni dalla data fatidica arriva l’ultimo allarme sui riflessi che avrebbe per il «Gino Lisa» il raddoppio della tangenziale nord, proprio a ridosso dello scalo foggiano, opera per cui l’Anas ha già dato il via libera. Si dice che se il progetto venisse eseguito così come approvato dal Consiglio comunale l’attività dello scalo sarebbe compromessa, poichè sarebbe a rischio sia la pista esistente che il previsto allungamento.

Una nota positiva dall’incontro foggiano è venuto dalla Itali Air Lines per la quale il sabato e la domenica quando i voli per Milano Malpensa saranno fermi, sarà possibile attivare voli charter turistici da e per il Gargano. Su questa eventualità la Itali Air Lines, convinta che sia necessario sviluppare un network che ruoti attorno al «Gino Lisa», ha sensibilizzato i rappresentanti degli operatori turistici presenti all’incontro, fra cui Nicola Rosiello per il Consorzio «Gargano Mare», Luigi Manziona per il Cotup ed Adriano De Angelis della Confcommercio dell’area garganica, a valutare possibilità concrete di collaborazione commerciale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright