The news is by your side.

Tra ospedali e Asl foggiane sono 80 milioni di euro i debiti. 24 quelli della Asl Fg1

20

Ammontano a 80 milioni di euro i debiti della sanità foggiana, tra gli ospedali Riuniti e le Asl della Capitanata. Tra tagli e spese il bilancio 2006 è stato chiuso come uno dei più passivi degli ultimi anni, ma i direttori generali replicano all’unisono che <<la sanità non si può fare tagliando fondi e risparmiando sui servizi>>.

24 milioni di passivo per l’Asl Fg1. Il bilancio 2005 parlava di 42 milioni di perdite, l’obiettivo è portarlo a meno 25 nel giro di 3 anni. Pesano le convenzioni con gli esterni e la mobilità passiva: quest’ultimo dato risulta particolarmente penalizzate, se si considera che la regione ha decurtato di 10 milioni lo stanziamento destinato all’Asl Fg1 e che l’azienda sanseverese continua a rimborsare mobilità passiva soprattutto verso casa Sollievo. Rispetto al 2005 passivo in diminuzione. L’azienda spera nella razionalizzazione della spesa e di contenere le perdite al di sotto dei 15 milioni di euro.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright