The news is by your side.

“Bibbia Educational” del viestano Pasquale Troia presentato a Roma

5

Dotare le scuole e i docenti di strumenti culturali didatticamente efficaci ed utili, in vista di una formazione integrale della persona degli studenti. E' questo l'obiettivo primario che si è posto il viestano, professor Pasquale Troia, ideatore, autore e realizzatrore dell'opera-progetto a livello nazionale denominata "Bibbia Educational".

L'opera-progetto "Bibbia Educational" si sviluppa con un cofanetto di 13 cdrom sui più importanti personaggi della Bibbia e 13 film in dvd che ne raccontano le storie, ed un libro che ne presenta la loro rilevanza interculturale, interreligiosa e la possibilità di una valorizzazione in progetti didattici.
Ogni cdrom presenta un personaggio biblico così come documentato nella Bibbia e nel Corano, nella storia e nella geografia del suo tempo, nelle tradizioni religiose (ebraiche, cristiane e musulmane) e nelle tradizioni culturali (dalla musica all’arte, alle letterature…, alla contemporaneità). Tutta questa documentazione viene investita e valorizzata nei saperi scolastici (dalle letterature alla religione, alle scienze, all’arte, alla musica, alla filosofia…) così da poterne elaborare e costruire progetti interdisciplinari.
La Bibbia è il libro più tradotto e diffuso nel mondo. Ma frequenti indagini dimostrano che è il meno conosciuto e il più abusato. Anche in quel luogo dove la conoscenza dovrebbe aprirsi a tutti i patrimoni culturali: nella scuola. Il "Progetto Bibbia Educational" intende contribuire a promuovere la conoscenza della Bibbia e delle sue tradizioni religiose e culturali nella scuola. Infatti in questo progetto la Bibbia, insieme al Corano, è considerata un codice culturale e religioso che ha generato culture e tradizioni, la cui presenza è rintracciabile in molti saperi scolastici (come l'arte, la filosofia, le letterature, la storia, la religione, le scienze) ed in altre tradizioni contemporanee (la cinematografia, la musica, …).
Il progetto "Bibbia Educational" ha professionalmente come destinatari i docenti della Scuola Secondaria di I e II grado e quindi i loro studenti ed offre loro un laboratorio di strumenti interculturali ed interdisciplinari assolutamente unico nel panorama delle metodologie didattiche e delle strategie di comunicazione scolastica, per cui gode del patrocino del Ministro dell’Istruzione ed è stato già apprezzato nella sua unicità e potenzialità educativa, didattica e culturale. La "Bibbia Educational" è la prima opera multimediale interreligiosa, realizzata come strumento didattico interculturale e interdisciplinare. La Fondazione "COR", presieduta dall'ex dirigente RAI Carlo Fuscagni, curatrice del progetto insieme alla "LUX Vide" (nota fra l'altro per la serie tv "Don Matteo") di Ettore Bernabei, storico presidente della RAI, prevede una prima fase sperimentale che coinvolgerà delle scuole del Lazio (medie e superiori). La Fondazione "COR prevede poi una seconda fase di sperimentazione destinata ad alte scuole da replicare per il successivo triennio.
«La determinata finalità ha accomunato tutto il gruppo di progetto — ha spiegato il prof. Troia autore della "Bibbia Educational" — è quella di fare in modo che d'ora in poi parlare di Bibbia significa parlare di una cultura dalla quale nessun cittadino potrà prescindere. Sia esso credente che non credente. Perché la Bibbia è sempre più riconosciuta e riconoscibile come il codice del nostro comune ecumene culturale. In dialogo con altri codici di testi sacri, soprattutto con il Corano e le sue tradizioni. Con la convinzione che soltanto in queste pratiche dialogiche, di cui la scuola è il laboratorio unico ed imprescindibile, è possibile contribuire a costruire quell'identità culturale e sociale del cittadino europeo». L'evento "Bibbia Educational", presentazione e workshop in laboratorio informatico, si svolgerà a Roma nei giorni del 12 e 13 dicembre 2006. La presentazione ufficiale della collana avrà luogo nella sede del Ministero della Pubblica Istruzione alla presenza del ministro Giuseppe Fioroni e di numerose personalità laiche e religiose. I lavori dei docenti selezionati per i laboratori didattici, si svolgeranno presso la struttura Salesianum "Beato Michele Rua" di Roma.
Per una immediata visibilità del progetto si può consultare il sito www.bibbiaeducational.it.

IL PROGETTO MULTIMEDIALE «BIBBIA EDUCATIONAL»

La "Bibbia Educational"

— è un progetto interculturale ed interreligioso per la scuola  che racconta in 13 film in dvd e documenta con 13 cdrom multimediali e un manuale didattico, le storie di personaggi 'paradigmatici" della Bibbia: (Genesi (Adamo ed Eva), Abramo, Giacobbe, Giuseppe, Mosè, Davide, Salomone, Geremia, Ester, Sansone e Dalila, Jesus, Paolo, L'Apocalisse san Giovanni)

Le storie e la figura di questi personaggi sono raccontate valorizzando

— la Bibbia (il testo sacro per gli ebrei e i cristiani) ed il Corano (il testo sacro per i musulmani) e le loro tradizioni religiose: per ciò è un progetto interreligioso;

— le tradizioni culturali che sono state prodotte e generate da questi personaggi nelle culture occidentali: per ciò è un progetto interculturale;

      i saperi scolastici e le loro strategie didattiche: per ciò è un progetto per la scuola, in quanto si propone ai docenti di tutte le discipline scolastiche per contribuisce alla formazione interculturale ed interreligiosa della persona degli studenti.