The news is by your side.

Azione Giovani Vieste: Regione basta ambiguità sulla caccia.

6

Le limitazioni imposte alla caccia di selezione (l’altra faccia di Bambi ) provocano danni all’ agricoltura e all’ ecosistema.

 È necessario che la Giunta Regionale garantisca il diritto dei cacciatori, in possesso dei requisiti richiesti, di praticare un’ attività legittima e responsabile, peraltro già regolata da leggi regionali, nazionali ( tra le più rigide d’ Europa ) e comunitarie. Il Presidente Vendola si attivi anche affinché cessi la grossolana quanto vergognosa criminalizzazione del mondo venatorio che continua ad avere la meglio sulla ragione e sulla obiettività. Si ritiene che alla Giunta Regionale spetti anche il compito, se non il dovere, di rendere noto ai Pugliesi che la caccia non è indiscriminata né selvaggia, ma si pratica sulla base di piani selettivi e mirati al fine di garantire equilibrio della fauna selvatica che il nostro territorio può sostenere.

 

Il Presidente

Gaetano Zaffarano.