The news is by your side.

Puglia – Cresce consumo beni durevoli

2

E’ quanto emerge dai rilevamenti dell’Osservatorio di Findomestic Banca sul consumo dei beni durevoli in Puglia e nel centro-sud d’Italia nel 2006, i cui risultati sono stati illustrati oggi.

Nel 2006 il consumo dei beni durevoli ha registrato un trend in crescita sia in termini di volumi che di valori di spesa. E’ quanto emerge dai rilevamenti dell’Osservatorio di Findomestic Banca sul consumo dei beni durevoli in Puglia e nel centro-sud d’Italia nel 2006, i cui risultati sono stati illustrati oggi a Roma. La provincia di Bari è quella col più elevato reddito pro-capite (13.458 euro) e nella quale si spende di più in auto nuove (731 euro all’anno per nucleo famigliare); Foggia ha alti livelli di spesa in elettrodomestici (179 euro per i bianchi, 214 per i bruni) e mobili (651 euro), Taranto ha la leadership nell’acquisto di moto (84 euro per famiglia) e Brindisi in quello delle auto usate (616 euro), mentre Lecce è ultima per la spesa in vetture usate (454 euro per nucleo).
All’interno di questi dati provinciali il mercato con maggiore dinamicità è stato quello dell’elettronica di consumo, anche se le maggiori risorse finanziarie delle famiglie sono finite nei settori del mobile e dei veicoli. Anche in Puglia, come nel resto d’Italia, nel comparto dell’auto la crescita maggiore si è registrata per le cilindrate situate agli estremi: +14% per le auto oltre i 2.000cc e +10% per quelle inferiori ai 1.050cc. Anche il mercato del mobile (+5%) ha registrato un aumento in valore nel 2006 rispetto all’anno precedente.