The news is by your side.

Incontro per la vertenza lavoratori 118 nella ex Asl Fg

5

Incontro questa mattina tra il presidente della terza commissione consiliare Dino Marino e l’assessore alla sanità Alberto Tedesco per la risoluzione della vertenza degli autisti e degli infermieri delle cooperative che svolgono il servizio del 118 nella ex Asl Fg1

Da alcuni giorni i lavoratori sono in stato di agitazione, alcuni anche in sciopero della fame, per denunciare le precarie condizioni di lavoro e la mancanza di una prospettiva e di un futuro certo per loro e per le loro famiglie. All’incontro hanno partecipato anche il consigliere regionale Arcangelo Sannicandro ed il Commissario straordinario Donato Troiano. Il presidente Marino ha ricordato che il commissario straordinario ha sospeso la delibera di bando di mobilità per 42 infermieri che avrebbe fatto restare senza lavoro quelli che attualmente lavorano con le cooperative. “Dobbiamo impegnarci su due fronti – ha ribadito Marino – da un lato dobbiamo individuare le norme che possono mettere nelle condizioni la Regione di attivare la stabilizzazione di questi lavoratori e dall’altro dobbiamo applicare la legge sul lavoro non regolare approvata ultimamente dal Consiglio Regionale, in modo tale da poter aumentare le retribuzioni degli infermieri e degli autisti del 118. L’assessore Tedesco si è impegnato ad individuare una soluzione nell’ambito delle opportunità che, la nuova legge finanziaria 2007, offre agli enti pubblici per stabilizzare i precari. “ Sono contento – ha concluso Marino al termine dell’incontro – perché, per la prima volta, c’è una prospettiva concreta per stabilizzare gli infermieri e gli autisti del 118. E questo anche grazie alla sensibilità dimostrata dal governo regionale e dalla maggioranza che sulla questione del precariato mostrano interesse e impegno”.