The news is by your side.

Sotto le coperte per l’influenza 17 mila pugliesi

27

Sta arrivando l’epidemia di influenza, che quest’anno è stata battezzata “americana” dal virus Wisconsin.

“Le anomalie climatiche di questa stagione – afferma Pregliasco, virologo dell'Università degli Studi di Milano – hanno posticipato l'arrivo dell'inverno vero e proprio e mandato all'aria anche le previsioni sull'influenza fatte ad inizio stagione. Ciononostante, prevediamo che l’Americana colpirà in ogni caso 3-4 milioni di persone, delle quali almeno il 20% a rischio di serie complicanze (quelle che potrebbero portare anche ad ospedalizzazioni soprattutto nel caso di categorie “deboli” come anziani e bambini) dovrà fare ricorso ai farmaci antivirali, per fermare il ciclo dell’infezione e contrastare l’attacco e la replicazione del virus”.

Secondo gli ultimi dati diffusi dai medici della rete di sorveglianza Influnet (online su www.flu.iss.it), l’incidenza del virus influenzale in Puglia è in costante aumento: nell’ultima settimana monitorata i casi sono ormai 4,14 ogni mille abitanti. Tra i 4 milioni di abitanti della Regione, a trovarsi sotto le coperte in compagnia dell’americana saranno questa settimana oltre 17 mila pugliesi. E non tutti, in presenza di influenza, potranno permettersi di rimanere a letto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright