The news is by your side.

AL VIA L’ORGANIZZAZ. DELLA BORSA DEL TURISMO RELIGIOSO

2

 E’ già in cantiere la quarta edizione di AUREA, la Borsa Internazionale del Turismo Religioso e delle Aree Protette che si terrà a San Giovanni Rotondo il 25 e 26 ottobre p.v. In vista dell’importante appuntamento, l’Amministrazione Comunale e i partner dell’evento si sono incontrati per fare il punto della situazione. “Siamo pienamente soddisfatti – dichiara il sindaco SALVATORE MANGIACOTTI – dell’andamento dell’organizzazione della borsa, che vede la sua collocazione fisica nella nostra città e che rappresenta, per la nostra terra, un’importantissima vetrina a livello internazionale”. “Siamo tutti invitati – aggiunge l’assessore al turismo GIUSEPPE SIENA – a mettere insieme le energie e le risorse. Gli operatori devono farsi promotori di questa sfida e collaborare per far sì che questa iniziativa così importante diventi un punto di riferimento nel settore”. Numerosi gli enti istituzionali che sostengono AUREA: Regione Puglia, Provincia di Foggia, Comunità Montana del Gargano, Parco Nazionale del Gargano, Camera di Commercio di Foggia, Città di Manfredonia. Ma anche soggetti privati come il Cotup, Spazio Eventi, Alitalia, Opera Romana Pellegrinaggi, Opera Napoletana Pellegrinaggi, Brevivet, PromoDaunia, Promuovitalia, che hanno creduto in questo evento promozionale, considerato dall’ENIT (Ente Nazionale per il Turismo) di primo livello ed in grado di creare sviluppo per il territorio. Supporto anche da parte delle realtà locali come la Banca di Credito Cooperativo, i frati cappuccini del convento e la Fondazione “Casa Sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo.
Un nuovo e importante ingresso è quello della BIT di Milano, per la prima volta partner ufficiale della Borsa, la cui presenza non fa altro che sottolineare l’importanza di “fare sistema”e di creare quella sorta di cooperazione di cui si parla da tempo. AUREA 2007 si pone, come obiettivo, quello di presentare proposte integrate del territorio, sia a pellegrini che ai turisti, attraverso pacchetti integrati –fede-natura-ambiente. Prossimo traguardo la costituzione di una Fondazione che, oltre agli aspetti organizzativi, si occuperà del Master per specialisti in turismo religioso-culturale e delle aree protette e dell’Osservatorio nazionale del turismo religioso. Oltre ai sette soci fondatori (Comune di San Giovanni Rotondo, Provincia di Foggia, Università degli Studi di Foggia, Cotup, Cassa Rurale ed Artigiana di San Giovanni Rotondo, Casa Sollievo della Sofferenza e Convento dei Frati Cappuccini di San Giovanni Rotondo), alla Fondazione possono aderire tutti i soggetti pubblici e privati che ne condividono le finalità. La Fondazione può certamente rappresentare lo strumento per consentire all’offerta di fare un bel salto di qualità.