The news is by your side.

Carpino: torna a camminare bimbo paralizzato

6

I genitori in pellegrinaggio a Gallinaro: “E' un miracolo” Era stato dimesso la scorsa settimana da un istituto neurologico di Milano e da settembre non camminava più. Ieri mattina, però, un bambino di 6 anni di Carpino, affetto da atassia sensitiva e atrofia ottica, è tornato a camminare dopo aver fatto visita, insieme ai genitori, al santuario di Gallinaro, in provincia di Frosinone, meta di numerosi fedeli. I genitori del piccolo parlano di miracolo: “Mio figlio era in braccio al padre quando ha detto ‘mettimi giù’ – ha dichiarato la mamma – mio marito lo ha messo per terra e lui ha iniziato a camminare andando verso l’albero e dicendo di voler conoscere l’uomo con la barba, ma noi non vedevamo nulla”. In quel luogo, nel lontano 1947, venne costruita una piccola cappella dedicata a Gesù Bambino e, da allora, una donna del posto, Giuseppina Norcia, racconta di aver ricevuto numerose visioni. I genitori e il bambino facevano parte di un gruppo di fedeli partiti da Foggia. Fra questi, un medico, specialista in urologia, Bernardo Pio che ha dichiarato: “Per me non è altro che un miracolo. La diagnosi dell’istituto neurologico di Milano è chiara e poi il bambino è andato sempre a peggiorare con i mesi, tanto che da settembre non faceva più neanche un passo. Oggi, dopo aver urlato che vicino a quell’albero c’era un uomo con la barba, ha camminato. Questo come lo chiamate voi?”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright