The news is by your side.

Via libera del Consiglio regionale al bilancio. Approvati anche 4 odg

2

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza, il bilancio di previsione per il 2007 e quello pluriennale 2007 – 2009. La manovra ha ottenuto il via libera dell’aula, in tempi dimezzati rispetto alle previsioni. Prima della conclusione della seduta, sono stati approvati all’unanimità quattro ordini del giorno. Il primo, in materia di sanità, impegna la Giunta regionale ad attivare ogni utile iniziativa nei confronti del Governo per abolire il ticket di 10 euro sulle ricette mediche “con la contestuale implementazione del Fondo Sanitario Nazionale della somma di 811 milioni di euro, pari all’introito previsto in favore delle regioni”. Il secondo, invece, intende individuare “principi e criteri idonei a garantire valutazioni eque e razionali nei processi di autorizzazione e accreditamento delle strutture residenziali extraospedaliere”. I temi della formazione professionale sono stati al centro di un ulteriore ordine del giorno che impegna l’assessore competente a predisporre gli atti amministrativi necessari per l’emanazione di un avviso pubblico. Il bando servirà per la presentazione dei progetti relativi ai percorsi di formazione professionale nei centri accreditati, con lo scopo di consentire l’inizio dei corsi in tempi brevi. Infine l’ultimo intervento che propone al Governo nazionale di localizzare a Taranto una delle “zone franche urbane”.