The news is by your side.

Manfredonia, due nuovi reparti al “S. Camillo de Lellis”

3

Inaugurate le sezioni Gastroenterologia e Terapia Intensiva Cardiologia (UTIC)

Inaugurati i reparti di Gastroenterologia e di Terapia Intensiva Cardiologia (UTIC) all’Ospedale “S. Camillo de Lellis” di Manfredonia. A tagliare il nastro è stato l’assessore regionale alle Politiche della Salute Alberto Tedesco. Alla cerimonia, oltre ad autorità civili e militari, erano presenti il sindaco di Manfredonia, Paolo Campo, i consiglieri regionali Angelo Riccardi e Franco Ognissanti, il presidente della Provincia di Foggia, Carmine Stallone, il sindaco di Mattinata, Angelo Iannotta,  il commissario straordinario della Asl FG Donato Troiano, il direttore sanitario Leonardo Trevisano e il direttore amministrativo Maria Rosaria Daniello. Tedesco ha richiamato le linee – guida del nuovo modello regionale di gestione della sanità, alla vigilia del varo del Piano Regionale di Salute. Riguardo alla sinergia con l’Università di Foggia ha parlato “di vero e proprio salto di qualità, anche culturale, per l’intera realtà foggiana”, ed ha inquadrato “le attuali e future sinergie con Casa Sollievo della Sofferenza in una ottica di rete”. Il sindaco Paolo Campo, ha richiamato il senso di profonda frustrazione vissuta dagli operatori e dalla gente di Manfredonia nel lungo periodo in cui la sanità locale era stata trascurata. “C’era davvero bisogno di qualcuno come Donato Troiano, che credesse nell’ansia di riscatto della nostra comunità, così come è accaduto negli ultimi due anni, allorché sono stati colmati molti ritardi pur in un momento di generale difficoltà”. Il presidente della Provincia Stallone ha parlato, per l’ospedale sipontino “della fine di un senso di frustrazione, di un ritrovato e proficuo senso dell’appartenenza”, sottolineando “l’esigenza di procedere all’aggiornamento ed alla formazione, oltre la dotazione di strutture sanitarie”.