The news is by your side.

Rubate apparecchiature alla redazione di Teleregione Vieste

20

Erano posizionate su una postazione mobile presente lungo il corso Lorenzo Fazzini per poter effettuare la copertura della solenne processione di Santa Maria di Merino

 

Lo stupido gusto di trasgredire: solo così può essere giustificato il furto compiuto ai danni della redazione viestana di Teleregione nella notte precedente il 9 maggio. Balordi ignoti hanno trafugato antenne e altre attrezzature sistemate per poter consentire le riprese del passaggio della processione lungo il corso Lorenzo Fazzini.

L'assurdità di tale gesto è legata all'assoluta inutilizzabilità di quanto trafugato, utile solo per apparecchiature professionali e non per uso domestico.

Il danno principale non è quello economico (l'ammontare complessivo della refurtiva è valutabile in circa 600 euro) ma morale: quelle attrezzature erano lì per consentire a disabili, anziani, malati ed emigrati di poter assistere al rito atteso 365 giorni.

Alla redazione di Teleregione Vieste la solidarietà di OndaRadio


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright