The news is by your side.

Il presidente dell’Atletico Vieste: “se il campo non sarà pronto tutto si complica”

3

Il campionato dell’Atletico Vieste è terminato troppo presto, molti giocatori sono in fermento e vogliono riprendere al più presto, tra questi i gemelli Paolo e Rocco Augelli che saranno sicuramente tra i protagonisti nel prossimo campionato di promozione.

L’Atletico Vieste con questi due giocatori straordinari ha fatto un grande salto di qualità, tecnica, umiltà, forza e simpatia le grandi doti di questi due bravi ragazzi che sono entrati nel cuore dei tifosi viestani, loro lo sanno e quindi non vedono l’ora di dimostrarlo.

Paolo Augelli: “sono contento che la società ha confermato in blocco tutta la rosa dei giocatori della passata stagione..siamo un grande gruppo…per quanto mi riguarda ho recuperato in pieno la forma e quindi quell’infortunio è un lontano ricordo..ora non vedo l’ora di iniziare a giocare”..Rocco Augelli: “faremo grandi cose anche in promozione..la squadra non ha bisogno di grossi rinforzi..se le voci di mercato saranno confermate a Vieste si divertiranno ancora”…naturalmente Rocco Augelli si riferisce al trio d’attacco Rocco Augelli, Francesco Cannarozzi e Maurizio Gentile che stà creando già lo spauracchio delle difese del prossimo campionato di promozione.

Se il morale è alle stelle per i giocatori dell’Atletico Vieste..quelli che sono certi di giocare!!! Non è così per il presidente Lorenzo Spina Diana infuriato per i lavori del “Riccardo Spina” che costringeranno l’Atletico Vieste ad enormi difficoltà logistiche..si aspettano risposte concrete dall’Amministrazione Provinciale di Foggia circa l’utilizzo del rettangolo di gioco dell’ommnisport di Vieste che dovrebbe consentire la preparazione atletica che inizierà il prossimo 6 agosto.

Per quanto riguarda le gare ufficiali l’Atletico Vieste vorrebbe giocarle a San Giovanni Rotondo ma sembra che la disponibilità dell’impianto sia cosa difficile, forse con un po’ di impegno in più si potrebbe rendere omologabile il terreno dell’omnisport..altrimenti a Vieste più di 300 atleti dove andranno a giocare?

Francesco Cannarozzi e Roberto La Salandra..tutti ne parlano, tante sono le fantasie di questo calcio mercato..la posizione del patron Lorenzo Spina Diana è di assoluto rispetto dei due giocatori che sino al 30 giugno sono del Lucera calcio.

Ma le indiscrezioni circolano e quelle riguardanti il centrale difensivo Roberto La Salandra sembrano veritiere: ha deciso di non giocare con l’Atletico Vieste! Ora tutto il mercato dell’Atletico Vieste gira intorno a Francesco Cannarozzi che seppur tra tante difficoltà si unirà al gruppo degli azzurri di Michele Mimmo.

La novità di quest’anno è l’utilizzo dei giocatori juniores…fino al campionato di prima categoria le squadre devono schierare nn. 3 iuniores nati nel 1987…in PROMOZIONE invece sarà tutto diverso: 2 nati nel 1988 ed 1 nato nel 1989..tutto questo obbligherà l’Atletico Vieste ad inseguire sul mercato alcuni giocatori juniores di una certa qualità..si riapre a questo punto la trattativa con il Manfredonia calcio????

                                                                       Michele Mascia