The news is by your side.

IL PRESIDENTE ANTONIO D’APRILE FARA’ GRANDE LA DAUNIA VIESTE

2

Si era fatto un gran parlare in queste settimane per le sorti delle squadre viestane, ad aprire il dibattito il presidente della Viestese Michele Mattera, a chiuderlo subito ci hanno pensato quelli della Daunia Vieste con un corale “non ci interessa la gestione unitaria”..

su questa presa di posizione anche il presidente della Daunia Vieste Antonio D’Aprile che come tutti gli uomini d’onore..manterrà la parola. La Daunia Vieste si iscriverà al campionato di seconda categoria..indipendentemente da quello che farà la Viestese, a ribadirlo il team manager Matteo Sciannamè che spiega così le ragioni: “il nostro progetto è partito già da qualche anno, non vogliamo metterci in competizione con nessuno..abbiamo l’entusiasmo giusto e l’organizzazione per affrontare un campionato difficile come la seconda categoria..lo faremo con i giocatori viestani ed in grande economia..come si faceva una volta”!!! Da quest’anno con le nuove regole federali per l’impiego dei giocatori juniores, la Daunia Vieste avrà l’obbligo di schierare tre giocatori nati nel 1987, questo significa che Atletico Vieste e Daunia Vieste saranno fedeli alleati…il presidente Antonio D’Aprile ed il patron dell’Atletico Lorenzo Spina Diana hanno già un’intesa.

Ora il discorso si fa interessante..chi sarà il prossimo allenatore della Daunia Vieste? Giorgio D’Accia lo farebbe gratis!!! Ma comincia a circolare la voce che sarà Fabrizio Losito l’allenatore della Daunia Vieste nella prossima stagione. Il tecnico Losito conosce tutti i giovani dell’Atletico Vieste e piace a Michele Mimmo che si sente così più garantito su quei giocatori che verranno ceduti alla Daunia Vieste. Ora lo scenario è più chiaro…non sappiamo il futuro del calcio viestano se sarà più roseo!

                                                       Michele Mascia