The news is by your side.

Manfredonia: la cittadella del pescatore

13

Raggruppare in uno spazio specifico tutti i servizi a supporto della pesca: magazzini, officine, mercato ittico e far nascere così la cittadella del pescatore. E’ questa la sfida di Manfredonia,

ben accolta dalla Regione Puglia, che ha finanziato l’iniziativa con circa 800.000€. Da una parte si concentreranno sulla banchina di Tramontana tutte le attività riguardanti la pesca, dall’altra, liberati i magazzini ed i depositi di pesce esistenti si inizierà la bonifica e la riqualificazione dell’area interessata. I locali resi disponibili saranno restaurati e messi a disposizione di tutti quei commercianti che vorranno impiantare un’attività commerciale di carattere artigianale, anche per restituire la zona ad un look di sicura attrazione per i turisti. Magazzini e depositi saranno costruiti, invece, su un’area demaniale sulla quale ora esercita la sua attività un cantiere navale, senza intaccare l’operativa della stessa azienda. Si consolida quindi il rapporto della città con il mare, proprio mentre scatta anche un’operazione di tutela e monitoraggio costante delle acque del Golfo e di inibizione dell’esercizio della pesca a strascico entro le tre miglia dalla costa.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright