The news is by your side.

S. Marco in Lamis: “un giorno da sindaco alla lotteria? un insulto alle istituzioni e ai cittadini

6

Giocare con le Istituzioni non è perdonabile a nessuno. Ci auguriamo davvero che non ci sia il Sindaco Lombardi dietro questa ennesima trovata goliardica mirata solo a finire sulle prime pagine dei giornali.

Mettere in palio alla lotteria un giorno da Sindaco non ha alcun senso, anzi, offende i cittadini di San marco e l’istituzione municipale, in un momento in cui i problemi sono tanti proprio per colpa di chi, Lombardi e compagni, continua solo a pensare alla propria visibilità personale, a mungere dalle tasche delle famiglie di San Marco, per finanziare la sua politica clientelare fatta di sprechi e di sperperi. Bastava e avanzava la fesseria dell’anno scorso, quando il Sindaco annunciò demagogicamente di voler vendere la sua auto blu per comprare un pulmino destinato al trasporto dei bambini.Ufficialmente l’iniziativa è di una associazione ma saremmo pronti a giurare che c’è anche lo zampino del goliardico Lombardi. Fare il Sindaco non è un gioco, né è un premio da Lotteria. Piuttosto riteniamo che dopo i disastri di questa amministrazione, i cittadini di San Marco vincerebbero alla Lotteria se il Sindaco vero andasse a casa.

 

Napoleone Cera

Capogruppo Udc Comune San Marco


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright