The news is by your side.

Dimissioni Cimaglia (1)

40

Di Carlo – Margherita Vieste – “Matteo Del Duca prenda esempio da Cimaglia”

      Le dimissioni da assessore al turismo di Giuseppe Cimaglia, accompagnate dalle dichiarazioni di netto contrasto suo modo di operare dell’Amministrazione Comunale, a suo dire “garante di alcuni e non di tutti”, confermano che la giunta guidata dal Sindaco Ersilia Nobile è assolutamente incapace di assumere le iniziative e di promuovere gli interventi necessari ad assicurare pari dignità ed opportunità ai cittadini, oltre che del tutto irresponsabile rispetto alla progettazione del futuro sviluppo economico, sociale e culturale della nostra cittadina; il tutto, però, con la piena responsabilità dei segretari dei partiti di maggioranza: Domenicantonio Spina-Diana commissario di Forza Italia, Giuseppe Piracci commissario di Alleanza Nazionale, Domenico Prudenza segretario dell’U.D.C.

     Le dimissioni da consigliere comunale di Giuseppe Cimaglia sono invece il segno evidente del rispetto per la lista che lo ha eletto e per l’elettorato di centro-destra, visto che dimettendosi per contrasti politici da assessore ma rimanendo consigliere avrebbe potuto passare nei ranghi dell’opposizione.

      Rispetto e attenzione che il consigliere Matteo Del Duca non ha ritenuto di dover assicurare alla lista che lo ha eletto e all’elettorato di centro-sinistra; rispetto e attenzione che altri consiglieri eletti nella stessa lista di Del Duca non manifestano, visto che più volte additati dalla stampa locale come in procinto di passare nella file del centro-destra, per motivazioni sulle quali preferiamo sorvolare, non si degnano di sprecare un minuto di tempo per la pur semplice oltre che doverosa smentita.

 

 

Michele Eugenio DI CARLO

Coordinatore della Margherita


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright