The news is by your side.

Incendi: il Gargano brucia ancora (16)

10

Confcommercio chiede interventi di sostegno"L'immane disastro di queste ore sul Gargano necessita di una risposta immediata e concreta da parte di tutte le Istituzioni. Una risposta organica che, però, vada oltre l'emergenza del momento. Il rischio concreto è che insieme al patrimonio boschivo vada in fumo l'economia turistica dell'intera provincia, la più importante risorsa economica di un territorio già con notevoli difficoltà". Queste le parole del presidente di Confcommercio PMI Foggia, Matteo Biancofiore, a Peschici dove si è recato immediatamente per essere vicino agli operatori del settore e per accertarsi di persona della situazione. Esprimendo cordoglio per le vittime e solidarietà agli sfollati Biancofiore ha rimarcato che "della vicenda dovrà farsi carico, anche il Governo Centrale, oltre agli Enti Locali'. Per questa ragione oggi si recherà a Roma per sollecitare i vertici della Confcommercio Nazionale, dal Presidente Sangalli al Presidente di Confturismo, Bocca, affinchè sostengano in modo pieno le richieste degli imprenditori del settore. 'C'è bisogno di interventi straordinari per non mettere in ginocchio il turismo del promontorio del Gargano. Contemporaneamente' – ha proseguito il presidente di Confcommercio – 'vi è la necessità, superata l'emergenza, di dar vita ad un tavolo tecnico che metta insieme Enti Territoriali, Amministrazioni Comunali e mondo delle imprese per affrontare e risolvere immediatamente la situazione contingente e per non perdere del tutto la stagione turistica in corso". A tale proposito Biancofiore, quale vice presidente della Camera di Commercio, ha sollecitato per questa mattina una riunione urgente della Giunta Camerale per fare il punto della situazione e definire una strategia unitaria del mondo imprenditoriale. Riunione che si terrà intorno alle 11,00.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright