The news is by your side.

Plauso della Margherita alla cittadinanza viestana per l’accoglienza ai turisti evacuati

9

La Direzione della Margherita di Vieste esprime la più viva soddisfazione per come tutta la cittadinanza di Vieste, nella drammatica giornata del 24 luglio 2007, ha saputo accogliere, aiutare, soccorrere, rifocillare, consolare i circa 4000 sfollati ed evacuati ospiti dei villaggi turistici di Peschici e di Vieste, scampati agli incendi.

La grande prova di umanità e di solidarietà, inaspettata per tanti versi, ha contribuito come nient’altro, a creare un clima di fiducia, di sicurezza, di forza, di unità delle forze culturali, sociali, politiche e a trasmettere a livello nazionale, regionale e provinciale l’immagine di una città viva, concreta e solidale, il miglior e più grande segnale possibile di accoglienza e di ospitalità turistica.

    Ai due feriti di Vieste,  Pasquale Gentile ed Enzo Iannoli, ricoverati presso l’ospedale di Manfredonia, a seguito delle ustioni riportate nel tentativo di spegnere le fiamme in località “Montincello” e “Portonuovo”, vanno i migliori auguri di pronta guarigione e il ringraziamento per l’opera svolta a rischio della propria vita, con l’auspicio che la città di Vieste saprà accoglierli con tutti gli onori al proprio ritorno a casa.

    

Michele Eugenio Di Carlo

Coordinatore della Margherita


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright