The news is by your side.

Lettera aperta del segretario Ds di Vieste Aldo Ragni a sostegno della candidatura di Enrico Letta

12

Sosterrò la candidatura di Enrico Letta alle elezioni primarie per la leadership del Partito Democratico del prossimo 14 ottobre.

Sono tra coloro i quali ha sempre sostenuto che il successo del Partito Democratico sarebbe stato determinato da un autentico processo di contaminazione delle identità politiche e culturali di chi al nuovo partito ha deciso di aderire. Per questo trovo assolutamente naturale adottare scelte politiche conseguenti con ciò che si è sempre dichiarato e si dichiara. Nessun “ordine di scuderia” o “serriamo le fila”, quindi. Il Partito Democratico c’è, e questo è il nuovo perimetro nel quale tutti ci muoviamo. Per quel che mi riguarda credo che la candidatura di Enrico Letta contribuisca, meglio di altre, a segnare il profilo innovatore del nuovo partito. Il Partito Democratico, infatti, è il primo grande partito post-ideologico del nostro Paese ed Enrico Letta rappresenta una generazione che non e' costretta a spiegare ogni volta il nuovo approdo partendo dal passato. Per queste ragioni sostengo la candidatura di Letta, perché esprime quel rinnovamento programmatico e generazionale necessario al Partito Democratico ed al Paese.

Con Enrico Letta possiamo guardare al futuro, liberamente.

 

Aldo Ragni


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright