The news is by your side.

Briatore vuole aprire un Billionaire sul Garganooooooooo???

11

Siamo ancora e poi ancora alle solite.  Incendi, speculazione edilizia, Ente Parco del Gargano inesistente…
Dopo le fiamme,  pioggia…  non di acqua ma di milioni di euro. Molti da Bari in su si stanno già fregando le mani.  Truffe a go go !  Riforestazione, ricostruzione, falsi villaggi incendiati, guardafuoco in amaca…

Avete letto l'articolo su Briatore della Gazzetta del Mezzogiorno del 4 agosto e la risposta, nello stesso giorno!, dell'assessore viestano Zaffarano ?
E' sempre pronto il "garganopiteco" a genuflettersi e dimenarsi in danze propiziatorie, degne delle più antiche tribu africane davanti ai conquistadores in tenuta da safari…
E ci mancava anche il neo-filantropo Briatore che corre in soccorso del Gargano bruciaticcio, che ben conoscendo le modalitàdi approccio delle tribu africane limitrofe al suo villaggio turistico in kenia, sa bene come trattare noi garganici… 
E dice anche di aspettare proposte dai politici locali….  Ma dove si è mai visto un imprenditore che aspetta proposte dai politici???  
Il signor Briatore che vorrebbe aprire un Billionaire sul Gargano…..     Ma il sig. Zaffarano è mai andato a fare un giro al Billionaire ???
Andate a fare un giro e vedrete che robaccia è …. 
In effetti un Billionaire sul Gargano serve davvero…  E basta tirare coca nel chiuso di barche o appartamentini !!  Serve un salto di qualità.
Insomma tutta qui la capacità progettuale e manageriale dei nostri amministratori?  Consegnare le chiavi della città al primo imbonitore ?
Esattamente come con la Marcegaglia, alla quale è stato REGALATO Pugnochiuso.  Starà ancora ridendo la signora.  Qui da noi i politici sono a buon prezzo!
Insomma, ogni giorno ne accade una peggiore…   e ora l'accorata genuflessione dell'assessore Zaffarano, a metà strada tra il mendicante sgrammaticato e il piazzista  per diletto.
Parla addirittura delle infrastrutture già presenti: Porto turistico?  Centro direzionale turismo? …Campi da golf sul Gargano ?????   Cheeee ??????   
L'assessore ha preso iniziativa autonoma con quella lettera?   Il sindaco ne sa qualcosa di questa storia?  Speriamo di no.
Staremo a vedere come va a finire………   
Purtroppo i garganici non hanno mai amato il gargano, non hanno quell'orgoglio e senso di appartenenza che rende meravigliosa la propria terra. Siamo divisi, litigiosi e amanti dei forestieri.
Non c'è speranza, ogni anno che passa sentiamo che è ora di lasciare definitivamente questa "terra bella e maledetta" , per il bene nostro e per il futuro dei nostri figli  (parafrasando "Nuovo Cinema Paradiso").   Qui non c'è futuro.

nenetux


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright