The news is by your side.

Vieste: rapina nel centro storico

12

Magro il bottino di un colpo a mano armata

Poco prima delle ventidue del 14 agosto, approfittando del momento di maggior affluenza tra le vie del borgo antico di Vieste, due rapinatori a volto coperto hanno fatto irruzione nell'attività commerciale di Giovanni Innangi e, dopo avergli puntato un coltello alla gola, gli hanno intimato di farsi consegnare l'intero contenuto della cassa. Ma nelle tasche dei deliquenti sono finite solo una settantina di Euro, quanto lasciato dal titolare del negozio di souvenirs qualche minuto prima, quando aveva portato in luogo sicuro il guadagno fino a quel momento ottenuto.

I due sono poi fuggiti a piedi verso il castello per far perdere le proprie tracce. Immediatamente si sono recati sul posto i militari della locale Tenenza dei Carabinieri che stanno svolgendo le indagini


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright