The news is by your side.

VIESTE E IL GARGANO CON VELTRONI

8

Il Partito Democratico deve rappresentare il mezzo per avviare una fase di partecipazione diretta alla vita democratica del nostro Paese con rinnovata passione politica.

Una grande occasione per consentire alle giovani generazioni di affermarsi, di liberare le energie oggi bloccate, per incidere nelle scelte e nei cambiamenti con idee innovative per dare risposte ai nuovi bisogni di una società dinamica e moderna.

Il 14 ottobre saremo chiamati a partecipare alla costituente del Partito Democratico, un nuovo soggetto politico che ha l’ambizione di guidare e governare i cambiamenti in atto nella nostra società, il mezzo per essere protagonisti della nostra vita e del nostro futuro.

Uno strumento dalla forte connotazione federativa necessario per rispondere alla domanda di protagonismo che viene dalle realtà territoriali del Mezzogiorno.

In questa ottica, il Gargano deve proiettarsi nel futuro. I cambiamenti climatici, la globalizzazione, che incidono direttamente nella sfera dei diritti delle nostre genti, non devono trovare impreparata questa terra.

I grandi cambiamenti o si governano o si subiscono. Questa è la sfida che sta di fronte al Mezzogiorno e al Gargano.

Spesso abbiamo  subito i contraccolpi di scelte politiche concepite altrove che hanno inciso negativamente sul nostro territorio.

Vogliamo dare il nostro contributo per costruire una nuova classe dirigente capace di sfruttare le enormi potenzialità culturali, ambientali ed economiche di questo territorio per rilanciare l’immagine e la vitalità del Gargano, per conseguire una maggiore crescita economica, culturale e sociale, per combattere pratiche clientelari e corruttrici a difesa dei diritti, della legalità e della trasparenza.

La missione del Partito democratico del Gargano deve essere quella di fermare i flussi migratori dei più giovani, di ancorare le intelligenze e le professionalità al nostro territorio con un ritorno alla crescita, che significa nuova capacità di far crescere l’economia, produzione di ricchezza diffusa e benessere, riduzione della pressione fiscale, creazione di più lavoro con occupazione migliore e meno precaria.

Abbiamo ritrovato queste nostre ragioni nel discorso pronunciato da Veltroni a Torino con il quale ha disegnato un’idea di Paese e di futuro che ci convince.

Ci convince l’idea di investire nella difesa e nella valorizzazione dell’ambiente, del patrimonio storico, architettonico, culturale, paesaggistico che formano la spina dorsale che tiene in piedi l’economia del Gargano.

Ci convince l’idea di guardare al futuro con ottimismo, di non chiuderci in una nicchia minoritaria ma di partecipare ad un lavoro comune per costruire un soggetto politico nuovo capace di rappresentare e valorizzare le specificità territoriali.

Ci convince l’idea di costruire un partito che rinnovi profondamente la politica nelle forme di partecipazione e nei contenuti.

Con Walter Veltroni siamo impegnati a trasformare anche il Gargano in una realtà moderna ed avanzata.

 

Antonio Giuffreda                 Capogruppo Consiliare DS  Vieste

 

Michele Eugenio Di Carlo    Coordinatore Margherita Vieste


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright