The news is by your side.

Buona la seconda dell’Atletico che espugna S. Severo

6

L’Atletico Vieste vince la più facile delle partite contro un San Severo ancora in allestimento e col fiato corto, gara senza storia sin dall’inizio con i viestani padroni del campo e del gioco. Già al 4′ Elia Gravinese indirizzava di precisione un colpo di testa all’angolo della porta difesa da Profilo, il pallone lambiva il palo.

Al 17′ Maurizio Gentile calciava rasoterra una punizione ma il portiere intuiva la traiettoria, al 22′ ancora Gentile riusciva a controllare il pallone sin dentro l’area ma il portiere gli negava il gol con una splendida uscita, praticamente un monologo del Vieste che non correva nesun rischio in difesa.

Nella ripresa dopo soli due minuti il San Savero restava in inferiorità numerica, Tartaglione sorpreso a commettere falli veniva espulso per doppia ammonizione.

Al 9′ Gentile tirava a colpo sicuro e si faceva respingere il tiro in angolo, sull’azione d’angolo Ducange tirava a botta sicura ed il pallone usciva di poco dando la sensazione del gol, al 14′ Rocco Augelli solo in area non passava la palla a Gravinese e si faceva anticipare dai difensori, sembrava l’oscar degli sprechi con il San Severo ormai sul punto di crollare!

Al 18′ un angolo battuto alla perfezione da Michele Gualano svettava di testa bruciando tutti sul tempo Michele Melchionda, colpiva il pallone di precisione e lo indirizzava in rete mandando in delirio la tifoseria viestana appostata sulla tribuna dietro la porta trafitta..era la fine di un incubo.

Sino alla fine la gara era controllata a piacimento dal Vieste che riusciva a chiudere tutti gli spazi, al 30′ Maurizio Gentile non era fortunato, la sua grande conclusione terminava fuori di poco, poi il triplice fischio finale sanciva la meritata e fin troppo facile vittoria di un Vieste anche “sprecone”!

Michele Mimmo dopo gli esperimenti è tornato sulle vecchie scelte..peccato che ha rovinato la festa a Fiorenzo Piracci mandandolo in tribuna..ma il giocatore è così tenace che lotterà come sempre per riconquistarsi il posto, ora meglio pensare al Candela che creare un falso problema.

                                  

San Severo – Atletico Vieste 0 – 1

SAN SEVERO: Profilo, De Rossi, Bufalo, Florio, Tartaglione, Adesso, D’Anzeo, Di Nunzio, Scanzano, Gaggiano, Fatone. All. Nardino

ATLETICO VIESTE: Bua, Augelli Paolo, Melchionda, Cariglia (dal 83′ Mastromatteo), Pappano, Silvestri, Augelli Rocco, Ducange, Gentile, Gualano, Gravinese (dal 83′ Cinque). All. Mimmo

ARBITRO: Mandriota di Bari

RETE: al 63′ Melchionda

NOTE: espulso al 47′ Tartaglione per doppia ammonizione

 

Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright