The news is by your side.

Vieste, caduto da un’impalcatura deceduto un pensionato

28

Sembrava trattarsi dell'ennesimo in­cidente sul lavoro, invece la morte di un pensionato ieri mattina a Vieste, sa­rebbe la conse­guenza di una tra­gica fatalità sulla quale stanno inda­gando i carabinieri della locale tenen­za.

La disgrazia è avvenuta in via Matteotti, poco di­stante la stazione degli autobus. Dal­la prima ricostru­zione effettuata dai militari dell'Arma, pare che il 67enne Michele Pastore, pensionato del luogo, all'insaputa dei ti­tolari dell'impresa edile che stava effettuando la­vori di ristrutturazione del palazzo nel quale l'uo­mo abitava, sia salito sui ponteggi allestiti per ri­dipingere le persiane della propria abitazione. Per cause tuttora in accerta­mento, il pensionato è pe­rò subito dopo precipitato da un'altezza di almeno cinque metri, finendo sul selciato. Soccorso dappri­ma da alcuni passanti e subito dopo dai sanitari del 118, il pensionato, a cause delle gravis­sime ferite, è stato avviato con l'eliambulanza all'ospedale Casa Sollievo di San Gio­vanni Rotondo. Du­rante il volo, però, nonostante le tera­pie rianimative eseguite dal perso­nale medico di bor­do, il pensionato è morto e a nulla è valso il ricovero in ospe­dale dove non è stato fatto altro che constatare il de­cesso del poveretto.

Gianni Sollitto 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright