The news is by your side.

Manfredonia, brusco stop

7

I biancocelesti recriminano per un calcio di rigore netto non concesso nel finale. Terza sconfitta consecutiva per il Manfredonia, e questa volta più pesante del solito. La Pro Sesto regola i ragazzi di Novelli con il risultato di 2-1 scaturito nella ripresa grazie alla doppietta di Laner che nel giro di soli due minuti (3' e 5') ha dilapitato quanto di buono il Manfredonia aveva fatto nel primo tempo. A nulla è servita la rete di Sau al 12'. Ancora una volta i biancocelesti tornano a casa con i complimenti degli avversari ma a mani vuote. Due errori della difesa per peccati di inesperienza alla base della quarta sconfitta stagionale del Manfredonia. Ai garganici è stato negato un netto calcio di rigore al 90' per fallo su Sau. Nel finale per proteste è stato espulso il presidente Angelo Riccardi. Novelli: 'la sconfitta è figlia di alcuni nostri errori, ma gli arbitri da quando ci è stato convalidato quel gol contro il Legnano, hanno cambiato atteggiamento nei nostri confronti. Ma ripeto, non cerco attenuanti'.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright