The news is by your side.

Estorsioni: vittime 22% imprenditori Puglia

7

L'8% degli imprenditori italiani nei settori del turismo, del commercio e dei servizi dichiara di essere vittima del racket, ma in Puglia il dato sale al 22%. Il dato emerge dallo studio di Confcommercio-Gfk Eurisko 'La mappa della criminalità regione per regione, presentato a Palermo.I numeri, però, variano in modo significativo a seconda delle regioni. In testa alla classifica dei taglieggiati c'è la Campania (30%). Seguono: Puglia (22%), Sicilia (15%), Basilicata e Calabria (12%). Il dato crolla al 2% in Umbria, Marche, Trentino e Friuli. E alto – l'11% – è anche il numero degli imprenditori che dichiara di avere avuto esperienza 'indiretta' del racket conoscendo colleghi vittime degli estorsori. In Campania il 30% degli intervistati ha risposto affermativamente al sondaggio. In Basilicata e Calabria la percentuale scende al 24%, in Puglia al 19, in Sicilia al 17. Numeri più bassi in Sardegna (3%), Marche e Umbria (5%), Trentino e Friuli (6%).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright