The news is by your side.

San Giovanni Rotondo, torna il musical su Padre Pio

10

Actor Dei ha raggiunto sinora oltre 55.000 mila spettatori in tutta Italia

In occasione di Aurea, la Borsa del Turismo Religioso e delle Aree Protette che si svolge fino a questa sera nella sala congressi della chiesa di San Pio, il Comune di San Giovanni Rotondo ha annunciato il ritorno del musical Actor Dei nella cittadina garganica a partire dal 26 marzo prossimo. Insieme al produttore Marco Luppa sono stati così definiti i prossimi passi di quello che è lo spettacolo per eccellenza sulla figura di San Pio. “Con questo incontro – ha dichiarato Luppa – vogliamo comunicare agli operatori turistici il ritorno del musical nella città di San Giovanni Rotondo in modo da offrire un nuovo prodotto ai numerosi pellegrini che affolleranno il santuario.” Un valore aggiunto, come è stato definito da Antonio Puzzolante in rappresentanza del Comune della Città di San Pio, per gli operatori del settore turistico specializzato, che potranno, così, avere tutto il tempo di presentare nelle prossime offerte di pellegrinaggio anche l’opera musical Actor Dei. “Stiamo lavorando da tempo  – ha proseguito Puzzolante – affinché si prolunghi la permanenza media del pellegrino nella nostra città.” Un iter già cominciato durante la precedente amministrazione che ha portato i suoi frutti grazie all’intenso lavoro e anche alla cura di eventi importanti come quello di Actor Dei. Emozionato il Presidente della Provincia Carmine Stallone che non ha mancato, come sempre, di manifestare il suo affetto e la sua devozione per il Frate Cappuccino attraverso parole di profonda ammirazione. L’assessore provinciale Gaetano Cusenza, sin dall’inizio impegnato con estremo interesse nel lavoro di Actor Dei che ha raggiunto sinora oltre 55.000 mila spettatori in tutta Italia, ha ricordato la visita con Luppa in Emilia Romagna degli ultimi giorni dove illustri autorità hanno accettato con grande entusiasmo, di programmare il musical nella loro regione. Oltre 40 gli artisti professionisti reduci da un tour nei teatri delle Marche dove hanno riscosso un grandissimo successo di pubblico e critica e un cast veramente straordinario come lo stesso Vincenzo Caldarola, interprete di Padre Pio, ha sottolineato durante l’intervento in Aurea. Il pacchetto offre una copia del DVD del musical, un documentario e un libro con alcuni scritti del giornalista Giulio Siena, il quale, stimolato da Padre Gerardo Di Flumeni, ha raccolto, dal 1987 ad oggi, numerose testimonianze legate a Padre Pio. Lo stesso Siena si è mostrato rammaricato per alcune polemiche legate alla figura di Padre Pio degli ultimi giorni rimarcando la figura di un uomo straordinario che ha saputo portare nel mondo il messaggio della sofferenza. “Oggi – ha dichiarato il giornalista – si parla tanto di umanizzazione dell’ospedale. Padre Pio lo aveva capito già tanto tempo fa.”

 (Il Grecale)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright