The news is by your side.

Vieste, protestano i medici del 118 ignorati dal proprio “Ordine”

7

Si dicono "rammaricati ed indignati" i medici del Punto di primo intervento, di continuità assistenziale e 118 di Vieste. Motivo: l'essere stati com­pletamente ignorati dal proprio Ordine professionale in occasione della premia­zione dei medici di Vieste e Peschici che hanno prestato la loro opera durante l'emergenza incendi del 24luglio scorso. Venerdì scorso, presso la sede dell'Or­dine dei medici chirurghi e degli odon­toiatri di Foggia, si è svolta una ceri­monia, a latere del giuramento dei gio­vani medici, proposta dal consiglio di­rettivo del sodalizio. Si è trattato del con­ferimento di un encomio solenne ai me­dici viestani e peschiciani i quali, è stato detto nella motivazione " si sono resi immediatamente disponibili, prodigan­dosi per fornire cure ed assistenza ai turisti e residenti colpiti dal triste even­to". La cosa non è piaciuta ai medici del Punto di primo intervento, di continuità assistenziale e del 118 di Vieste perché completamenti ignorati.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright