The news is by your side.

Manfredonia – Attenti ai truffatori! –

25

La new entry sipontina dell’ultimo periodo: "ci manda il sindaco"

Attenti ai truffatori, specialmente a coloro che, celandosi dietro fantomatiche associazioni di volontariato, effettuano la questua porta a porta. Ed addirittura, secondo alcune segnalazioni giunte in questi giorni, la new entry sipontina dell’ultimo periodo è che chi chiede denaro lo sta facendo a nome del comune di Manfredonia, dichiarando persino di essere stati inviati dal sindaco in persona.
La truffa è stata segnalata da alcuni sipontini che, dopo essere stati visitati nelle proprie abitazioni dai rappresentanti di queste pseudo-associazioni di volontariato, hanno sentito puzza di bruciato proprio alla frase “ci manda il sindaco”.
Ad insospettirsi in particolar modo e a dare l’allarme, una signora della periferia sud di Manfredonia il cui figlio lavora proprio al comune. Quando la signora ha infatti sentito che le persone giunte a casa sua erano state, a detta loro, mandate dall’amministrazione, ha precisato che il figlio lavora proprio presso palazzo San Domenico, magari pensando in buona fede che potessero conoscerlo e forse essere anche colleghi. Ma, improvvisamente, dopo aver appreso della circostanza, i questuanti si sarebbero dati alla fuga. Immediatamente la signora ha avvertito di ciò il figlio, mettendo in allerta la pubblica amministrazione.
Altre segnalazioni, inoltre, sono poi giunte da altri cittadini stupiti ed insospettiti dal fare strano dei questuanti ed alcuni, allarmati, hanno informato della cosa l’assessore alle politiche sociali, Paolo Cascavilla. Dopo questi ‘strani’ accadimenti, il comune sipontino ha quindi diramato una nota stampa in cui precisa in modo categorico che non chiede fondi 'porta a porta'. Invita inoltre a fare attenzione ai aggiri e a segnalare ogni abuso e ogni possibile truffa agli organi competenti, e quindi a vigili, polizia e carabinieri.
La nota stampa diramata da Palazzo San Domenico, inoltre, diffida chiunque a presentarsi presso private abitazioni in nome e per conto del Comune di Manfredonia esibendo attestati falsi.

 

Maria Teresa Valente
da Manfredonia.net


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright