The news is by your side.

AVANTI TUTTA CON LE RINNOVABILI, MA NEL RISPETTO DELL’AMBIENTE!

10

Il 24 ed il 26 novembre si sono svolti, a Foggia, due importanti ed interessanti occasioni di approfondimento organizzati dall’Associazione Adriatica Agrienergie relativi allo sviluppo delle energie rinnovabili sul territorio, alle esperienze ed alle reali potenzialità delle diverse tecnologie, nonché alle regole che,soprattutto gli amministratori locali, devono darsi per stimolare alcuni percorsi e disincentivarne altri. Il messaggio trasmesso dalla 3A – Associazione Adriatica Agrienergie è stato, in queste due giornate di studio e confronto: incoraggiamo, fortemente, la crescita delle fonti di energia pulita, in modo particolare le agroenergie, ma non a tutti i costi. Meglio la microgenerazione diffusa, ovvero la realizzazione di tanti piccoli e medi impianti distribuiti sul territorio, che più dei grandi impianti hanno possibilità di portare ricchezza sul territorio, occupazione e rispetto dell'ambiente. L'esperienza europea ed in particolar modo quella tedesca insegnano in tal senso. Il 24 novembre, nell'ambito della Fiera Energea, il prof. Massimo Monteleone della Facoltà di Agraria di Foggia, il presidente della 3A dott. Nicola Danza e l'ing. Marcello Barbato della Schmack Italia, si sono intrattenuti con il pubblico presente, per argomentare esperienze, ricerche, normative, tecnologie e potenziali di sviluppo delle agroenergie propriamente dette, ovvero quelle relative all'utilizzo di materie prime agricole per la generazione di energia elettrica. Il 26 novembre, presso la sala Auditorium della Biblioteca provinciale di Foggia, con la presenza di due aziende italiane produttrici “storiche” delle rinnovabili, per il fotovoltaico la Helios Technology di Carmignano di Brenta (PD), nella persona dell'amministratore delegato dott. Franco Traverso, e per il minieolico la Jonica Impianti di Lizzano (TA), nella persona del Presidente ing. Pietro Lecce, coadiuvati dal vicepresidente della 3A Michele Ruberto e dalla GeaTecno di Bari con l'ing. Piervito LaGioia, si è voluto fornire rilevanti contributi per lo sviluppo di queste interessanti fonti di energia pulita. Insomma due importanti giornate dedicate ad uno sviluppo sostenibile del territorio, ma ragionato, con le fonti di energia rinnovabile.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright