The news is by your side.

FOGGIA – VENEZIA 1-0

8

E' l'alta classifica ad andare in scena allo stadio "Zaccheria". Foggia – Venezia è gara da quartieri nobili della graduatoria. I rossoneri partono forte e, dopo appena due minuti di gioco, vanno in vantaggio grazie a Di Roberto che sfrutta al meglio uno svarione difensivo dei veneti.Rispondono gli ospiti con una conclusione dalla distanza di Mateos bloccata da Agazzi. Al decimo è Mora a provarci su punizione con Alfonso pronto alla presa non senza difficoltà. I padroni di casa continuano ad affondare e sfiorano il raddoppio con una bella combinazione Di Roberto – Del Core con tiro di quest’ultimo deviato ancora dall’estremo difensore veneto. E dopo due minuti di recupero l’arbitro, il signor Viti di Campobasso, manda le due squadre negli spogliatoi. Inizia la ripresa ed è ancora il Foggia a sfiorare la marcatura con De Paula che per un'inezia non approfitta di un pasticcio difensivo della retroguardia veneta. Ancora il centravanti brasiliano che, appena dentro l’area, esplode un gran sinistro che va alto sulla traversa. La gara si sviluppa principalmente a centrocampo. I satanelli tirano i remi in barca, il Venezia cresce ma non riesce ad impensierire l'ottima retroguardia rossonera. Al triplice fischio è festa in campo e sugli spalti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright