The news is by your side.

Cresce il Distretto Turistico in Puglia

5

La CNA aderisce al protocolloLa Camera di Commercio, insieme alle as­sociazioni di categoria ed ad un nutrito gruppo di imprese, promuove la costituzione del Distretto turistico della Capi­tanata. L'iniziativa rappresen­ta la volontà delle imprese del settore turistico di fare fi­nalmente sistema 'e di iniziare a ragionare sulle politiche tu­ristiche in un'ottica di filiera. `La Capitanata, ed ancor più il Gargano, rappresenta la più forte economia turistica della Puglia' – scrive in una nota la CNA (confederazione naziona­le dell'artigianato e della Pic­cola e media impresa) che ha
aderito al relativo protocollo. `La concentrazione di struttu­re (alberghi, campeggi, risto­razione di qualità, stabilimenti balneari, impianti termali), da sola non garantisce uno svi­luppo sostenibile all'economia turistica che oggi presenta al­cune strozzature tra cui la più pesante è proprio la stagiona­lità. A parte il turismo religio­so, in questi anni si è investito sul sole e sul mare costringen­do l'economia turistica ai mesi estivi. Un Capitale immenso viene così poco valorizzato economicamente, costringen­do le imprese ad una politica dei prezzi che rischia di met­terle fuori mercato. Abbiamo bisogno di una politica che punti a integrare l'offerta turi­stica con tutte le altre risorse presenti sul territorio con la finalità di prolungare quanto possibile l'utilizzazione degli impianti esistenti, ma anche di diffondere su tutto il territorio l'economia turistica'. CNA ha anche chiesto di integrare il protocollo d'intesa preveden­do di inserire una specifica voce riferita alla necessità di integrare il patrimonio del­l'artigianato artistico tradizio­nale nell'economia turistica. II distretto', secondo sempre la stessa confederazione, `do­vrebbe finanziare: Azioni per la promozione dei disciplinari di produzione (già in fase di elaborazione) dei prodotti del­l'artigianato artistico tradizio­nale; Promozione di un centro servizi per la valorizzazione delle produzione dell'artigia­nato artistico tradizionale (de­sign, marketing, comunicazio­ne, marchio di qualità, show room, centro vendita); Realiz­zazione all'interno dei centri visita del Parco Nazionale del Gargano di punti vendita dei prodotti dell'artigianato ("le Botteghe del Parco"); Parte­cipazione a fiere Nazionali ed internazionali.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright