The news is by your side.

Regione, nessun rimpasto in Giunta: gelo dal Pd, plauso della coalizione

23

Diventera’ il tema clou’ della riunione maggioranza di venerdi’ 18 luglio l’annunciato stop alla verifica e al rimpasto di Giunta ha raggelato il Partito Democratico. Il capogruppo Maniglio e il segretari regionale Emiliano restano in silenzio in attesa della contromossa per venerdi’. Dal Pd il solo Frisullo, vice Vendola, sottolinea: "la maggioranza gli ha dato delega piena sulla verifica e il mandato si rispetta".
Di certo non esultano i democratici tarantini e Michele Pelillo dato per entrante tra gli assessori per dare maggiore visibilita’ al partito nell’area ionica.
Ma il resto della coalizione plaude alle parole del presidente.
“Condividiamo la linea – commenta soddisfatto Sannicandro da Rifondazione – gia’ da tempo favorevole a bloccare i giri di valzer delle poltrone.
Mentre Borracino, dal Pdci, apprezza e rilancia nel campo democratico il peso delle fibbrillazioni nel centrosinistra.
Finalmente si sgombrano gli equivoci", osserva Poti’ dall’area socialista.
Che, aggiunge, "occupiamoci di sanita’ e dei tagli del governo Berlusconi".
Tra i cespugli De Leonardis, Udeur, sottoscrive e chiede al Pd di risolvere al proprio interno il caso Taranto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright