The news is by your side.

Consorzi bonifica, sciopero indetto per il 31 Luglio

83

Uno sciopero di otto ore, che interesserà 600 lavoratori dei consorzi di bonifica del Gargano e della Capitanata, è stato proclamato per il prossimo 31 luglio. Flai Cgil, Fai Cisl e Filbi Uil – è detto in una nota – hanno deciso di mobilitarsi a seguito della chiusura delle trattative con il sindacato nazionale degli enti di bonifica sul rinnovo del contratto di lavoro. I sindacati – si sottolinea nel comunicato – ritengono necessario un aumento salariale, fermo attualmente al 5,3% su scala biennale a fronte di una inflazione annua che sfiora il 4%. ‘Il potere d’acquisto dei salari dei lavoratori – denunciano le segreterie territoriali – diminuisce invece di aumentare’. Se il dialogo non dovesse riprendere, i sindacati annunciano un altro sciopero per il prossimo 5 agosto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright