The news is by your side.

Dopo l’Osservatorio del Mare anche Goletta Verde certifica mare pulito sul Gargano

29

Acque pulite in provincia di Foggia, ad eccezione di San Menaio (Vico del Gargano) dove il mare risulta inquinato. E’ questa la fotografia scattata dai tecnici di Goletta Verde, la campagna estiva di Legambiente, realizzata in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente. I dati dei prelievi sono stati presentati questa mattina a Manfredonia, a bordo dell’imbarcazione durante una conferenza stampa alla presenza del presidente di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza. Mare pulito ovunque sul litorale garganico, anche in prossimità di Siponto-Manfredonia dove fino allo scorso anno a causa del torrente Candelaro, le acque marine risultavano inquinate. L’eccezzione negativa di San Menaio, unico punto della provincia con un tasso di inquinamento superiore alla norma, potrebbe avere una spiegazione abbastanza comune. ‘In prossimità del luogo del campionamento – afferma la portavoce di Goletta Verde, Laura Biffi – i nostri tecnici hanno segnalato la presenza di un piccolo torrente trasformato in una fogna’. A mettere in ginocchio la Capitanata è però la piaga dell’abusivismo edilizio. Torre Mileto resta l’emblema dello scempio che ha divorato le coste pugliesi.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright