The news is by your side.

Vico del Gargano, al ‘Po e Tan’ il sipontino Franco Pinto

16

Un’affascinante quattro giorni letteraria dedicata agli amanti della poesia e della prosa. Questa l’idea del Comune di Vico del Gargano per i prossimi 21, 22, 23 e 24 agosto 2008. La rassegna,intitolata “Po e tan”, parte giovedì 21, ore 20 e 30, nel Largo Del Conte (luogo e orario identico anche per le altre serate). Nel primo giorno in scena i poeti dialettali: con Mimmo La Viola di Foggia, Vincenzo Mastropirro di  Ruvo di Puglia, Damiano D’Errico di Ischitella, Rosaria Vera di Vico del Gargano, c’è il poeta sipontino Franco Pinto. Pinto, manfredoniano del ’43, dopo un’infanzia con il padre pescatore, lascia le barche in seguito ad un incidente in mare. Ripresi gli studi comincia a lavorare presso un falegname. Causa necessità di famihlia questo lavoro diventerà la sua attività principale. Ma il suo talento si esprimerà in seguito nella poesia e nel teatro vernacolare. Copiose le sue pubblicazioni: la raccolta di poesie U Chiamatôre (‘Il chiamatore’), Liriche scelte; le pubblicazioni teatrali: Vernucchje (‘Bernoccolo’) del 1990 e A pûpe (‘La bambola’).  Nel 2002 la raccolta di poesie ‘Nu corje dôje memorje’ (‘Una pelle due memorie’); nel 2004; Méje cume e mo’ (Mai come adesso). Nelle serate successive omaggi a Vincenzo Di Lalla, poeta e musicista del luogo, e Rosella Mancini. Il 23 presentazione del libro di Bruno Vivoli ‘Le esportazioni da San Menaio’ e ‘I canti del Tavoliere’, con la partecipazione di Sergio D’Amaro e di Giovanni Rinaldi. Saranno eseguiti canti della Capitanata e declamati testi poetici di Alessandro Nobiletti, Francesco Granatiero, Matteo Salvatore e Michele Sacco. A conclusione delle tre serate, domenica 24 agosto, 20.30 in Largo Terra, premiazione del 10° Concorso letterario Vico del Gargano. Ospite d’onore lo scrittore Eraldo Affinati, vincitore della prima edizione ‘Premio della Critica Vico del Gargano’. Saranno letti testi di studenti delle università di Roma e del Lazio.Concluderà la serata la premiazione dei vincitori del ‘Premio Vico del Gargano’: Massimo Maso (vincitore), Gianni Caspani, Riccardo Sgaramella e Vanes Ferlini (finalisti). (IlGrecale)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright